Comunicato Stampa: La LAV a difesa dei cavalli nei Palii di Sicilia

Motori di ricerca: iscrivi gratis il tuo sito Free Submission: posizionamento nei motori di ricerca e nelle directory
iscrizione e registrazione gratuita su 200 motori di ricerca
 Le News
 Le Faq
 Amici a 4 zampe
 Pettorine Cani piccoli


COMUNICATI STAMPA
 Abbigliamento
 Alimentare
 Assicurazioni
 Servizi di consumo
 Comunicazione
 Cinema e Spettacolo
 Edilizia
 Editoria
 Eventi
 Internet
 Lavoro
 Musica
 Nautica
 Politica
 Software
 Sport
 Telefonia
 Turismo
 

 
Prova La Toolbar di Submission.it
La Toolbar e' gratuita ed e' un valido strumento per ricerche sui motori italiani ed internazionali.
Clicca qui per vedere tutte le caratteristiche.




FREE SUBMISSION
Iscrivi gratis il tuo sito su pi di 200 motori di ricerca mondiali
Clicca qui.



 Motore di Ricerca:

 

 Abbigliamento Cani

Felpe per Cani
Felpe per Cani ed accessori di abbiagliamento in vendita online: guarda tutti i modelli disponibili!
[DETTAGLI]
 


  E-MAIL:
 webmaster
 


SITI PARTNERS:
 Siti Aziendali
 Modellismo
 Vestiti per Cani
 

La LAV a difesa dei cavalli nei Palii di Sicilia
18-8-2006

Il ferragosto di palii in Sicilia - annullato dal Prefetto di Trapani per infiltrazioni mafiose quello di Pantelleria; un cavallo morto ed uno azzoppato a Piazza Armerina (En) - continuano a far discutere: la LAV da notizia della presa di posizione della nota conduttrice tv e giornalista Licia Colò che dal suo blog commenta tali vicende affermando come "si debba riflettere una volta di più sull'inutilità di queste corse che, nel nome della tradizione, portano quasi sempre al ferimento o addirittura alla morte degli animali e, in alcuni casi, anche per gli uomini che li cavalcano o gli spettatori che si assiepano ai bordi della pista per assistere a questo spettacolo. Mi domando: qual è, nel 2006, il senso di tutto ciò?". Un sacrosanto e - ormai - ineludibile interrogativo che la LAV e gli Italiani indignati per le stragi di cavalli in palii e giostre paesane sottoscrivono in pieno.

Intanto dopo tre giorni dalla morte di un cavallo e l’azzoppamento di un altro durante il Palio dei Normanni di Piazza Armerina, ancora nessuno ha saputo dare chiare e certe informazioni sulle cause di questa ennesima ecatombe. Dal sito ufficiale del Comune, infatti, tra mille condizionali si danno contemporaneamente tre versioni diverse (sic!) - una per ogni giorno! -: il cavallo "sarebbe" morto "per un calcio da un altro cavallo", oppure "per cause naturali" o, ancora, "dopo un malore". In questo clima di mistero che avvolge la sorte dei due animali, però, la testata giornalistica ‘ViviEnna.it’ ha pubblicato le foto del cavallo azzoppato dopo la corsa della "Giostra del Saracino" che la LAV continua a chiedere di abolire perchè oltremodo pericolosa.

Molto soddisfatta la LAV per l’ordinanza del Prefetto di Trapani, Giovanni Finazzo, che a ferragosto ha vietato la corsa equestre - maldestramente fatta passare per "parata di cavalli" dal Sindaco dell’Isola - nella riserva del lago di Venere a Pantelleria per i noti rischi di infiltrazioni "della criminalità organizzata e mafiosa".

"Esprimiamo il più vivo ringraziamento al Prefetto per la coraggiosa decisone di grande responsabilità che finalmente riafferma la presenza dello Stato e blocca anche il giro d’affari delle scommesse clandestine - ha dichiarato Ciro Troiano, responsabile nazionale dell’Osservatorio Zoomafia della LAV -: una singola corsa può fatturare oltre 50.000 euro ed è impensabile che tale movimentazione di soldi possa sfuggire alla bramosia delle organizzazioni criminali. Lo sfruttamento dei cavalli da corsa - continua Ciro Troiano - non solo rappresenta una caratteristica dell’essere mafioso, ma è anche un conveniente investimento di denaro garantito dal controllo del territorio. Per questo la decisione prefettizia è assolutamente opportuna, visto che l’inquinamento mafioso del settore delle corse di cavalli è un fenomeno ormai noto a tutti ed acclarato anche in sede investigativa".

La LAV, infatti, ricorda che i rapporti delle Forze dell'Ordine dimostrano anche le strette connessioni fra le gare clandestine di cavalli - diffusissime in tutte le province siciliane - e quelle che si corrono in occasione di feste e manifestazioni paesane; d’altronde analoghi provvedimenti sono stati recentemente presi dai Prefetti di Siracusa, Agrigento e precedentemente Palermo e Caltanissetta.

Per la LAV, infine, sono gravi le esternazioni del Sindaco di Pantelleria e degli organizzatori che contestano apertamente la decisone del Prefetto, facendo appello alla ‘tradizione’ ed allo sviluppo turistico. Affermazioni che lasciano increduli perché le bellezze naturali e paesaggistiche di Pantelleria sono già la più straordinaria attrattiva per il turismo, che non ha bisogno di rievocare palii ormai incompatibili con i diritti degli animali e la sensibilità collettiva verso di loro. L’Amministrazione pantesca, quindi, avrebbe fatto meglio a tacere e mostrare rispetto, quantomeno per dovere istituzionale, verso il massimo rappresentante del Governo e dell’ordine pubblico della provincia di Trapani.

Azienda: LAV Sicilia
Resp.: Ufficio Stampa LAV Sicilia
http://www.lavpalermo.it



Questo Comunicato Stampa pubblicato nella categoria Ambientalismo

Altre Categorie di Comunicati Stampa:
Abbigliamento
Alimentare
Ambientalismo
Assicurazioni
Beni e Servizi di consumo
Comunicazione
Cultura, Cinema e Spettacolo
Edilizia
Editoria
Iniziative ed Eventi
Internet
Lavoro
Musica
Nautica
Politica
Software Informatica
Sport
Telefonia
Turismo

Per inviarci i tuoi Comunicati Stampa, scrivi a
segnalazioni@submission.it

Il Comunicato deve essere scritto all'interno della Email: non verranno accettate email con allegati di qualsiasi genere.



23 Giugno 2018
Torna in Home Page

I NOSTRI SERVIZI
Posizionamento
Registrazione a pagamento sui motori di ricerca
Siti ottimizzati
Siti e-commerce
Commercio Elettronico

Imprese di pulizia Milano
Porte blindate Milano
Pettorine per Cani

 

Motori di Ricerca

Cappotti per Cani
Cappotti per Cani: ampia collezione di cappotti per cani di diverse taglie e dimensioni...
[DETTAGLI]

Maglioni per Cani
Maglioni per Cani in lana e fibra sintetica, in diveri colori...
[DETTAGLI]


Disco volante di Goldrake
Modellino del Disco volante di Goldrake, colorato con i colori originali del famoso cartone animato giapponese

Croccantini per Gatti
Croccantini per Gatti della Royal Canin: diversi prodotti, per gatti esigenti.

Aggiungi questo sito ai tuoi preferiti
Imposta questo sito come Home page
 
Copyright 2002 Submission.it. Tutti i diritti riservati | Link srl | P.IVA 07849311001 | Privacy Policy