Comunicato Stampa: Collari elettrici: a Ragusa il loro utilizzo e' diventato un business illegale

Motori di ricerca: iscrivi gratis il tuo sito Free Submission: posizionamento nei motori di ricerca e nelle directory
iscrizione e registrazione gratuita su 200 motori di ricerca
 Le News
 Le Faq
 Amici a 4 zampe
 Pettorine Cani piccoli


COMUNICATI STAMPA
 Abbigliamento
 Alimentare
 Assicurazioni
 Servizi di consumo
 Comunicazione
 Cinema e Spettacolo
 Edilizia
 Editoria
 Eventi
 Internet
 Lavoro
 Musica
 Nautica
 Politica
 Software
 Sport
 Telefonia
 Turismo
 

 
Prova La Toolbar di Submission.it
La Toolbar e' gratuita ed e' un valido strumento per ricerche sui motori italiani ed internazionali.
Clicca qui per vedere tutte le caratteristiche.




FREE SUBMISSION
Iscrivi gratis il tuo sito su pi di 200 motori di ricerca mondiali
Clicca qui.



 Motore di Ricerca:

 

 Abbigliamento Cani

Felpe per Cani
Felpe per Cani ed accessori di abbiagliamento in vendita online: guarda tutti i modelli disponibili!
[DETTAGLI]
 


  E-MAIL:
 webmaster
 


SITI PARTNERS:
 Siti Aziendali
 Modellismo
 Vestiti per Cani
 

Collari elettrici: a Ragusa il loro utilizzo e' diventato un business illegale
27-3-2007

Segnalati alla LAV casi di maltrattamento di cani addestrati con metodi illeciti.

In questi ultimi tre mesi sono pervenute altre numerose segnalazioni da parte di proprietari di cani (che purtroppo non hanno voluto rilasciare le loro generalita') per casi di maltrattamento dei loro stessi animali ad opera di "addestratori" di Ragusa e dintorni.

In quasi tutte le occasioni si e' constatato che questi cittadini si erano rivolti ad addestratori della nostra provincia per riuscire a rendere piu' "docile" il carattere dei propri cani. Tuttavia pur sborsando cifre notevoli, ed aggiungiamo noi inconsulte, di circa due - tre - quattro mila euro per ogni corso completo di addestramento, non sono riusciti ad ottenere quanto inizialmente e' stato loro promesso.

Anzi, nella totalita' dei casi gli animali hanno ricevuto un ulteriore e notevolissimo danno psico-caratteriale: incontinenza, tremore e paura ingiustificati, mancato riconoscimento del proprietario, maggiore aggressivita', rafforzamento del carattere dominante. Ad alcuni dei proprietari addirittura e' stato "prescritto" di mantenere il cane, ritornato a casa, dentro gabbie di 2/3 metri quadrati, violando cosi' anche l'Ordinanza contro il maltrattamento che vige dal 1999 nelle citta' di Ragusa, Modica e Comiso.

Quanto affermato e' ormai considerato, dal Ministero della Salute, una reazione naturale dell'animale al trattamento violento e crudele inflitto da scellerati addestratori che, utilizzando impunemente i cosiddetti "collari e bastoni elettrici", truffano i propri sprovveduti clienti, li minacciano apertamente nel caso in cui non vogliano saldare il corrispettivo economico a causa del raggiro di cui sono stati vittime e compiono allo stesso tempo il grave reato di maltrattamento di animali, punito dall'art. 544-ter del Codice penale, che prevede la reclusione da tre mesi ad un anno o la sanzione da 3.000 a 15.000 euro.

Ricordiamo infatti ai cittadini, con particolare riguardo ai proprietari di animali oggetto attualmente di addestramento, che l'uso di questi strumenti violenti, a seguito delle migliaia e migliaia di segnalazioni provenienti da tutte le regioni d'Italia e grazie alla campagna di pressione lanciata dalla LAV nazionale, e' stato vietato con apposita Ordinanza del Ministero della Sanità del 12 dicembre 2006, pubblicata in Gazzetta Ufficiale n.10 del 13-01-2007, art.4. Fra l'altro, responsabile del maltrattamento non e' da ritenersi solo l'addestratore ma anche il proprietario consenziente.

Nella citta' di Ragusa, inoltre, grazie ad una recente Ordinanza dell'attuale sindaco, ne e' anche vietata la commercializzazione e la semplice detenzione. A Vittoria invece l'assessore Malignaggi ha gia' predisposto, a seguito di una interrogazione del consigliere comunale Peppe Cannella, un monitoraggio ad opera degli uffici preposti e la divulgazione del testo integrale dell'ordinanza ministeriale tramite affissione di relativi manifesti pubblici.

Pertanto facciamo ancora una volta appello alla sensibilita' dei nostri concittadini affinche' segnalino alla LAV ed anche alle forze dell'ordine eventuali nuovi casi di maltrattamento o di semplice utilizzo, vendita e detenzione di questi cruenti congegni elettrici, e scelgano metodi non violenti per l'addestramento o la rieducazione dei propri cani.
Nella nostra provincia vi sono numerosi centri e competenti addestratori che hanno, da sempre utilizzato tecniche serie, fruttuose, piu' economiche e soprattutto rispettose della dignita' e della salute degli animali.

Azienda: Ufficio Stampa LAV Onlus
http://www.lavsicilia.it



Questo Comunicato Stampa Ť pubblicato nella categoria Ambientalismo

Altre Categorie di Comunicati Stampa:
Abbigliamento
Alimentare
Ambientalismo
Assicurazioni
Beni e Servizi di consumo
Comunicazione
Cultura, Cinema e Spettacolo
Edilizia
Editoria
Iniziative ed Eventi
Internet
Lavoro
Musica
Nautica
Politica
Software Informatica
Sport
Telefonia
Turismo

Per inviarci i tuoi Comunicati Stampa, scrivi a
segnalazioni@submission.it

Il Comunicato deve essere scritto all'interno della Email: non verranno accettate email con allegati di qualsiasi genere.



20 Aprile 2018
Torna in Home Page

I NOSTRI SERVIZI
Posizionamento
Registrazione a pagamento sui motori di ricerca
Siti ottimizzati
Siti e-commerce
Commercio Elettronico

Imprese di pulizia Milano
Porte blindate Milano
Pettorine per Cani

 

Motori di Ricerca

Cappotti per Cani
Cappotti per Cani: ampia collezione di cappotti per cani di diverse taglie e dimensioni...
[DETTAGLI]

Maglioni per Cani
Maglioni per Cani in lana e fibra sintetica, in diveri colori...
[DETTAGLI]


Disco volante di Goldrake
Modellino del Disco volante di Goldrake, colorato con i colori originali del famoso cartone animato giapponese

Croccantini per Gatti
Croccantini per Gatti della Royal Canin: diversi prodotti, per gatti esigenti.

Aggiungi questo sito ai tuoi preferiti
Imposta questo sito come Home page
 
Copyright 2002 Submission.it. Tutti i diritti riservati | Link srl | P.IVA 07849311001 | Privacy Policy